Gli ambiti di intervento

Per la concreta traduzione delle finalità e degli obiettivi del progetto UniCittà, si intende agire prioritariamente nei seguenti ambiti:

 

 

Attività Passate

 

Controguida Universitaria

L'associazione studentesca UDU Trento ha realizzato una (contro)guida per accompagnare gli studenti e le studentesse nella loro vita universitaria: troverete suggerimenti sulla vostra carriera accademica, come anche consigli per spendere al meglio il vostro tempo nella bellissima città di Trento.

» ControGuida di UDU Trento
» Pagina web di UDU Trento

 

Trento Cultural Footprint

è un bando che intende valorizzare la relazione tra città e università costruendo intrecci qualificati tra cittadini e comunità universitaria, occupando spazi scelti da utilizzare in modo innovativo, temporaneo e valorizzativo.

Il progetto pone le fondamenta su un censimento di circa 130 spazi per la cultura individuati, dove cittadini e comunità universitaria potranno proporre progetti di rigenerazione creativa e welfare generativo.

Per conoscere meglio i dettagli del bando visitate la pagina dedicata.

» Locandina
» Brochure
» Bando

News Archiviate

Guida Affitti

Studenti e turisti sono spesso nel mirino di speculazioni e affitti in nero: per questo assieme alla Guardia di Finanza e l'UDU Trento, l'Università di Trento ha realizzato una Guida Affitti (disponibile in pdf), un vademecum rivolto agli studenti per evitare truffe e raggiri.

Se ti trovi in difficoltà con il tuo proprietario di casa, non esitare a contattare helpaffitti.trento@gdf.it o a chiamare il 117.

Se invece stai cercando casa puoi fare richiesta di alloggio all'Opera Universitaria nell'apposito bando, fare riferimento agli annunci sulle bacheche disponibili in tutti i dipartimento e in tutte le biblioteche dell'Università, oppure consultare il sito HousingAnywhere se starai a Trento o Rovereto per un breve periodo di studio.

 

Trento, città innovativa ad alta qualità della vita

Trento si riconferma città ad alta qualità della vita, ottima scelta sia per residenti che per studenti fuorisede.

La Città del Tridente eccelle, secondo lo studio di ItaliaOggi in collaborazione con la Università la Sapienza (Roma), in Affari e lavoro, Ambiente, Popolazione, Servizi finanziari e scolastici e Sicurezza sociale.

Trento rientra sesta tra le città più smart d'Italia secondo il Forum PA Italia, dopo Milano, Firenze, Bologna, Bergamo e Torino, capeggiando la lista per quanto riguarda in particolare la gestione dei reflui e la qualità del servizio idrico.

 

La Città del Dibattito

Il Laboratorio Permanente sul Dibattito ha concluso le sue sessioni, in parte in presenza fisica e in parte online. Le sessioni prevedono parti frontali e laboratoriali. Gli incontri sono volti a fornire le conoscenze teoriche e pratiche necessarie a comprendere, praticare ed organizzare il dibattito.

» Scopri di più

 

Nuove stazioni di Bike Sharing

Alle 32 stazioni attualmente attive verranno affiancate altre 10 nuove stazioni del servizio di Bike Sharing. I lavori di installazione delle stazioni prenderà avvio presumibilmente in autunno 2020. Le nuove stazioni saranno disponibili alla stazione di Villazzano FS, via Menguzzato, Studentato Sanbapolis, via Gorizia, all'Ospedale Santa Chiara, al BLM Group Arena, all'intersezione tra Via Perini e Via Mattioli, presso il centro sportivo di Villazzano, al parco pubblico di Roncafort e a Mattarello in piazza Perini. Il servizio di bike sharing e.motion, disponibile a Trento, Rovereto e Pergine Valsugana, è un nuovo modo di spostarsi che nasce dalla necessità di migliorare la qualità della mobilità e dell'ambiente nelle aree urbane.

» Link al sito web del Comune di Trento

 

Dal produttore al consumatore: gli agricoltori trentini consegnano a domicilio

Come conciliare la raccomandazione di non uscire di casa con l’esigenza di fare la spesa? Grazie al progetto Nutrire Trento potrete farvi recapitare la spesa al vostro domicilio direttamente dagli agricoltori del progetto Nutrire Trento e aderenti alle associazioni di categoria. Potete consultare la lista degli agricoltori sul sito del progetto. Da lì potete contattare i produttori da cui desiderate acquistare i prodotti.

Siete agricoltori e volete aderire al progetto? Scrivete una email all'indirizzo progetto.agricoltura@pec.comune.trento.it.

 

Nutrire Trento per ridurre lo spreco alimentare: donati 900 kg di alimenti freschi

Quasi 900 kg di alimenti freschi (latticini, frutta, verdura, carne e uova) originariamente destinati alla preparazione dei pasti per i bambini dei nostri asili - temporaneamente chiusi - sono stati donati a Trentinosolidale che ne ha curato la distribuzione capillare ai soggetti bisognosi attraversi i consueti canali.

Ecco un esempio di come sia importante, anche in una situazione di emergenza, unire le forze e affrontare al meglio il tema della riduzione dello spreco alimentare: uno degli obiettivi del Progetto Nutrire Trento, nato dal Protocollo d'Intesa UniCittà, e della futura food policy cittadina!

» Scopri tutte le iniziative del Progetto Nutrire Trento

0461 884891

Comune di Trento
Direzione Generale

0461 281209

Università di Trento
Relazioni istituzionali e Documentazione strategica