Stages

Stage interno 'L’Umanista nel mondo del lavoro. Stage introduttivo ad alcuni contesti professionali'

a.a. 2016-2017

Responsabile scientifico: Maurizio Giangiulio

Responsabili operative e coordinatrici: Elena Franchi, Giorgia Proietti

Il LabSA propone per gli studenti di tutti i corsi di laurea sia triennale sia specialistica un percorso formativo, strutturato in attività di laboratorio e lavoro individuale, e valido come 'stage interno' per i corsi di laurea in:

- Filosofia

- Filosofia e linguaggi della modernità

- Studi storici e filologico-letterari

- Scienze storiche

Lo stage intende introdurre gli studenti ad alcune realtà professionali connesse alla formazione umanistica. Le competenze obiettivo sono conoscenze base di didattica, scrittura giornalistica, scrittura accademica, informatica umanistica, assistenza alla gestione web di un sito, biblioteconomia, organizzazione di eventi culturali, editoria, attività museali. 

N. ore di attività: 150 (percorso lungo)/75 (percorso breve)

N. CFU: 6 (percorso lungo)/3 (percorso breve)

Periodo: a.a. 2016-2017, secondo semestre

Data inizio: 20.02.2017

Termini iscrizione: 13.02.2017

Modalità iscrizione: inviare un’email con nome, cognome, numero di matricola e Corso di studi a labsa@lett.unitn.it.

Breve descrizione dell'attività:

Lo stage intende introdurre gli studenti ad alcune realtà professionali connesse alla formazione umanistica. Le competenze obiettivo sono conoscenze base di didattica, scrittura giornalistica, scrittura accademica, informatica umanistica, assistenza allo scavo archeologico, assistenza alla gestione web di un sito, biblioteconomia, organizzazione di eventi culturali, editoria, attività archivistiche e museali. Le modalità di lavoro saranno laboratoriali secondo il principio learning-by-doing. I referenti sono docenti del Dipartimento ed esperti dei settori citati.

Gli studenti potranno scegliere tra un percorso lungo e un percorso breve, quet'ultimo va concordato con le coordinatrici. Il percorso lungo prevede complessivamente 150 h di attività: 40h di attività laboratoriale + 110 h di prereading e preparazione presentazione finale. Il percorso breve prevede complessivamente 75 h di attività: 20h di attività laboratoriale + 55h di prereading e preparazione presentazione finale.

Lo stage partirà con un minimo di 6 iscritti.

Gli studenti interessati sono pregati di rivolgersi alle coordinatrici, sopra indicate, per maggiori informazioni. Si ricorda che per il rilascio dei crediti, a termine dell’attività lo studente deve consegnare al responsabile degli stage interni la documentazione firmata dal responsabile del tirocinio in questione, al fine del riconoscimento dei CFU. La consegna deve avvenire entro 3 mesi dalla conclusione dell’attività e, in ogni caso, almeno 40 giorni prima della scadenza per la presentazione della domanda di laurea.

Maggiori info nell'allegato /filesresearch/images/common/stage_labsa_20162017_descrizione_breve_0.pdf

Calendario degli incontri: /filesresearch/images/common/a3_locandina_stampa.pdf

 

Stage interno 'Raccontare la guerra ieri e oggi. Progettare un curricolo di guerra e memoria, tra antico e moderno'

a.a. 2014-2015

Responsabile scientifico: Maurizio Giangiulio
Responsabili operative e coordinatrici: Elena Franchi, Giorgia Proietti

Il LabSA propone per gli studenti di tutti i corsi di laurea sia triennale sia specialistica un percorso formativo, strutturato in frequenza di seminari, conferenze, convegni, partecipazione a reading groups e lavoro individuale, e valido come 'stage interno' per i corsi di laurea in:

  • Beni Culturali
  • Conservazione e gestione dei beni culturali
  • Filosofia
  • Filosofia e linguaggi della modernità
  • Studi storici e filologico-letterari
  • Scienze storiche
  • Lettere

L’obiettivo fondamentale sarà individuare e stilare un elenco di contenuti con relativo status quaestionis della ricerca e bibliografia ed eventualmente prospettive di ricerca. Gli studenti vi accederanno previa iscrizione ed è prevista la possibilità di sviluppare il lavoro in tesi. Il coordinamento è affidato alle dottoresse Elena Franchi e Giorgia Proietti, sotto la responsabilità scientifica del Prof. Giangiulio.