Caratterizzazione e interpretazione delle fosse di combustione

Il sito di Lugo di Grezzana (Verona) è stato oggetto di scavi da parte dell’Università di Trento in collaborazione con la Soprintendenza Archeologica del Veneto tra il 1996 e il 2006. L'insediamento, attribuito al Neolitico antico (5500-4900 a.C. calibrato), ha restituito interessanti strutture di combustione infossate, circolari (o leggermente ellissoidali), alcune profonde fino a 50 cm, con evidenti tracce dell’uso del fuoco.

La necessità di comprendere quali possano esser stati i processi che hanno portato alla formazione delle tracce riscontrate archeologicamente, la funzione delle strutture indagate e la verifica della compatibilità tra le temperature raggiunte dai forni e quelle di cottura delle ceramiche, è stata affrontata nella tesi di dottorato di Annalisa Costa (conseguito nel 2018, presso l'Università di Trento, Dipartimento di Lettere e Filosofia), e ha avviato una serie di attività sperimentali in collaborazione con il LaBAAF e con il Dipartimento di Ingegneria Industriale di Povo (TN), svolte tra il 2014 e il 2017.

La sperimentazione è stata suddivisa in due momenti principali: una in laboratorio “Workshop sulle tecniche di foggiatura della ceramica” (esercitazioni coordinate dalla prof.ssa Annaluisa Pedrotti e dalla dott.ssa Annalisa Costa) e una in situ a Lugo di Grezzana “L’uso del fuoco durante il Neolitico. Cotture sperimentali in fossa e verifica di ipotesi archeologiche” (sperimentazione coordinata dal prof. Fabio Cavulli e dalla dott.ssa Annalisa Costa).

Nella prima fase gli studenti dei corsi di Preistoria e protostoria, nelle previste ore di esercitazione, hanno acquisito le conoscenze sulle diverse tecniche di foggiatura neolitiche, grazie alla modellazione e riproduzione delle principali forme rinvenute nel sito.

Nella seconda fase le forme realizzate in laboratorio sono state cotte in strutture di combustione realizzate per l’occasione presso il sito di Lugo di Grezzana, seguendo un preciso protocollo sperimentale che ha permesso di documentare la quantità di combustibile necessaria per la cottura dei manufatti, i regimi termici delle strutture (le temperature massime raggiunte e il loro tempo di mantenimento), le alterazioni termiche lasciate nel terreno e di osservare le caratteristiche della produzione ceramica finale.

 

Bibliografia

COSTA A., CAVULLI F., PEDROTTI A. 2019, I focolari, forni e fosse per combustione di Lugo di Grezzana (VR) - The hearths, ovens, kilns and firing pits at Lugo di Grezzana (Verona), in Ipotesi di Preistoria, V. 11., N.2, pp. 27-48.

COSTA A., CAVULLI F., PEDROTTI A. 2019, Experimental archaeology for the interpretation of pyrotechnological processes: characterization of a firing pit, poster, EAC 11, Abstract online, 4-6 maggio 2019.

COSTA A., CAVULLI F., PEDROTTI A. 2019, I focolari, forni e fosse per combustione di Lugo di Grezzana (VR) - The hearths, ovens, kilns and firing pits at Lugo di Grezzana (Verona), VI Incontro Annuale di Preistoria e Protostoria, “Focolari, forni e fornaci tra neolitico ed età del ferro. Comprendere le attività domestiche e artigianali attraverso lo studio delle installazioni pirotecnologiche e dei residui di combustione”, IIPP, Abstract online, pp. 29-35.

COSTA A. 2018, Strutture di combustione a Lugo di Grezzana (VR). L’uso dell’archeologia sperimentale per l’interpretazione di processi archeologici. Tesi di dottorato, Università degli Studi di Trento.

COSTA A., CAVULLI F., PEDROTTI A. 2017a, Le strutture di combustione in fossa di Lugo di Grezzana (VR). Studio archeologico-sperimentale finalizzato all’interpretazione funzionale, in III Incontro Annuale di Preistoria e Protostoria, “Pozzetti, buche, piccole fosse, silos…Le strutture negative neolitiche di piccole dimensioni: metodi di indagine e problemi interpretativi, IIPP, Abstract online, pp. 8-10.

COSTA A., CAVULLI F., PEDROTTI A. 2017b, Firing pits and pottery production at Lugo di Grezzana (VR). Using experimental archaeology for the interpretation of archaeological processes, in Playing with the time. Experimental archaeology and the study of the past. Rodrigo Alonso, David Canales, Javier Baena (Eds.). Servicio de Pulicaciones de la Universidad Autònoma de Madrid, pp. 255-259.

COSTA A., CAVULLI F., PEDROTTI A. 2015, Le strutture di combustione in fossa dell’insediamento di Lugo di Grezzana (VR), in Studi di Preistoria e Protostoria 2 – Preistoria e Protostoria del Veneto, IIPP, pp. 599-604.

Video "L'uso del fuoco durante il Neolitico. Lugo di Grezzana, VR. Campo sperimentale 2016".