LaBAAF


Inserite traduzione

Il Laboratorio Bagolini Archeologia, Archeometria, Fotografia (LaBAAF), afferente al Centro di Alti Studi Umanistici (CeASUm) del Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Trento, svolge attività di ricerca archeologica riguardante tutto l'arco cronologico della Preistoria umana, l’archeologia classica e il Medioevo, con particolare attenzione agli aspetti metodologici, all'uso del territorio e alla genesi delle stratificazioni archeologiche. Principale oggetto di indagine è il vicino territorio padano-alpino (Trentino - Alto Adige, Veneto, Lombardia, Liguria), ma i progetti attivi comprendono anche altre regioni italiane, sia settentrionali che centro-meridionali (Toscana, Lazio, Sicilia), europee (Spagna, Portogallo) ma anche extraeuropee (Cina, Sultanato dell’Oman).

Il laboratorio, attraverso un approccio multidisciplinare che include remote sensing, survey, scavo stratigrafico, bioarcheologia, analisi in ambiente GIS (Geographic Information System) e studio avanzato della cultura materiale, si occupa della ricostruzione di insediamenti urbani e rurali, dell’economia e dei paesaggi, in particolare di quelli montani.

Vedi anche la pagina Ricerca.

News ed Eventi

AMARCH 2021-Analisi sui Materiali per l’ARcheologia e i beni culturali

Si svolgerà dal 10 al 12 febbraio 2021 la terza edizione della Scuola: Analisi sui Materiali per l’Archeologia e i Beni Culturali – AMARCH2021 incentrata su alcune tecniche sperimentali basate sui raggi X, che utilizzano i fenomeni della diffrazione (XRD – X-ray diffraction) e della fluorescenza (XRF – X-ray fluorescence), le lezioni saranno affiancate da sessioni laboratoriali pomeridiane che prevedono l' acquisizione in tempo reale ed elaborazione di dati XRF e XRD.

La partecipazione, su piattaforma Zoom, è gratuita previa iscrizione al presente link entro il 3 febbraio 2021 ore 23.50

Archeodays 2021

Si svolgeranno giovedì 28 e venerdì 29 gennaio gli annuali Archeodays, seminario di "Metodologie della Ricerca Archeologica", un importante momento di incontro e di discussione tra i dottorandi di archeologia dell’Ateneo organizzato nell'ambito del Corso di Dottorato "Culture d'Europa. Ambiente, spazi, storie, arti, idee".
ll seminario è aperto a tutte le persone interessate. 

Archeologie et Gobelet 2021

Il Laboratoire d'archéologie préhistorique et anthropologie dell'Università di Ginevra organizza il 21 e 22 gennaio 2021 il 22nd Meeting of Archeologie & Gobelets. I relatori e i partecipanti potranno partecipare di persona o in videoconferenza. 

Dicono di noi

Televisione

Telebelluno, 25 luglio 2020, Pannello informativo a Mondeval de Sora

Fabio Cavulli e Francesco Carrer intervistati su Telebelluno il 29 Ottobre 2019: I risultati degli scavi a Busa delle Vette

 

Articoli di quotidiani con interviste citazioni e commenti

Corriere delle Alpi, 26 ottobre 2019, p. 33. Utensili in osso, carne e pelli prodotti 1500 anni fa alla Busa delle Vette.

Il Gazzettino, 26 ottobre 2019, Malghe sulla Busa delle Vette: la pastorizia esiste da sempre

L’amico del Popolo, 16 ottobre 2019. Serata per svelare i risultati degli scavi archeologici in Busa delle Vette

L’Adige, 25 agosto 2019: Una ricerca su ambiente e pastori. Accordo Provincia-Ateneo. Nuovi studi e tesi di laurea, p. 36 [redazionale su progetto ALPES].

La Lettura, 3 febbraio 2019: L’archeologia (alleata della fisica) studia anche il suono dei violini, di Michela Rovelli, trafiletto di apertura [cita Archeodays e altre iniziative unitn]

 

Articoli su stampa digitale

Dolomiti Unesco, 24 luglio 2020, Visita agli scavi archeologici a Passo Giau con il Museo Vittorino Cazzetta

Trentino online, 25 gennaio 2019: Archeodays, a Trento le nuove frontiere dell'archeologia, redazionale.

 

Radio

RadioPiù - Emittente agordina, 25 luglio 2020, A Passo Giau sotto un masso roccioso riprese le richerche archeologiche

 

 

 

In evidenza

Corso di dottorato 

TeFALab

Laboratorio di Tecniche Fotografiche Avanzate

Dove siamo