Come può un bambino appena nato  essere in grado di riconoscere volti e voci? Davvero appena nati i bambini sanno "contare"? Quali parti del cervello sono coinvolte in questi precocissime abilità cognitive? E come si sviluppano con il tempo?

Quando emergono capacità e comportamenti simili a quelli degli adulti? Come cambia il cervello del bambino man mano che interagisce con il mondo?  Quanto e come esso viene plasmato dalla scuola e dall'educazione?

Il BabyLab e la Neonatal Neuroimaging Unit del CIMeC cercano di dare risposta a tutte queste domande e a molte altre. Scopri di più sulle nostre ricerche!

Servizio TGR sulla Neonatal Neuroimaging Unit

Servizio TGR sulla Neonatal Neuroimaging Unit

Guarda il servizio del TG Rai di Trento su di noi, oppure leggi tutta la nostra rassegna stampa

Ultimi Aggiornamenti

  • 15/01/2021La trasmissione "Freedom - Oltre il confine" in onda su Italia1 parla dei nostri studi all'interno del servizio "Rovereto: l'intelligenza degli animali". 
  • 02/12/2020 - I professori Giorgio Vallortigara e Manuela Piazza rientrano nel 2% degli scienziati più influenti al mondo nel proprio campo secondo il “World Ranking of Scientist” creato dall'Università di Stanford. 
  • 12/02/2019 - Pubblicato il nostro articolo riguardo le basi neurali per l'elaborazione dei volti nei neonati sulla rivista scientifica "Proceeding of the National Academy of Sciences" (PNAS)