Progetto Comuni Trentini

Nel giugno 2004 il Servizio Organizzazione e informatica della Provincia Autonoma di Trento e la società Informatica Trentina s.p.a. hanno incaricato il Dipartimento di Scienze filologiche e storiche (poi Area dipartimentale di Filosofia, Storia e Beni culturali) dell’Università degli Studi di Trento di condurre il Progetto di studio per la definizione di un modello di Titolario di classificazione e di Manuale di gestione per i comuni trentini.
Il progetto si è proposto in primo luogo di predisporre e mettere a disposizione delle Amministrazioni comunali due strumenti di natura giuridico/gestionale fondamentali per gli adempimenti previsti dalla d.p.r. 28 dicembre 2000, n. 445 relativa alla informatizzazione del protocollo, gestione documentale e archivi degli enti pubblici: il sistema di classificazione della documentazione amministrativa (Titolario) ed il manuale per la gestione del protocollo, dei flussi documentali e per la tenuta degli archivi (Manuale di gestione).
Il Titolario di classificazione è stato basato sul “Titolario dei comuni italiani” promosso dall’ANCI, opportunamente modificato ed integrato in relazione alle specificità della normativa e delle competenze dei Comuni trentini. In particolare è stata verificata la compatibilità del “Titolario dei Comuni italiani” dal punto di vista funzionale e sono stati apportati gli opportuni adeguamenti per quanto attiene ai riferimenti normativi.
Il Manuale di gestione costituirà la base sulla quale ciascun ente potrà costruire il proprio specifico “Manuale di gestione del sistema documentale”, che deve tenere conto della realtà del singolo ente. Il progetto ha prodotto quindi un modello di Manuale di gestione, coerente con il Titolario e strutturato in modo tale da poter essere adattato ai diversi modelli organizzativi presenti nelle diverse Amministrazioni, che possono differire sia in relazione alle dimensioni che ad autonome scelte gestionali.