L'ambiente naturale

La Val Molinac e la Val Poré sono ubicate in un territorio di media-alta montagna alpina, caratterizzato da condizioni climatiche che lo rendono ‘abitabile’ solo nella stagione estiva: il clima locale presenta caratteristiche fredde (la media delle temperature annuali si aggira intorno allo zero), precipitazioni nell’ordine dei 1000 mm/a, numerosi giorni di gelo nel ciclo annuale e abbondanti precipitazioni nevose.

Le rocce affioranti in loco sono di natura metamorfica, principalmente gneiss appartenenti al dominio geologico dell’Austroalpino.

Dal punto di vista morfologico le valli presentano un assetto simile, con prevalenti forme glaciali, periglaciali e di versante a cui si contrappongono, nelle aree depresse, depositi alluvionali e di natura lacustre o palustre. Tra le peculiarità dell’area la presenza di rock-glaciers, ingenti accumuli di detrito tipici delle zone di alta montagna.

La vegetazione locale è quella tipica delle praterie alpine e dei pascoli al di sopra del limite dei boschi di conifere (con lariceti e pecceti), che stanno ora rioccupando i pascoli, derivati dall’azione di diradamento di origine antropica.